Home Personale Commissioni esami di Stato nelle zone colpite dal sisma

Commissioni esami di Stato nelle zone colpite dal sisma

CONDIVIDI

Il Miur ha pubblicato indicazioni specifiche per i territori colpiti dal sisma, in merito alla formazione delle commissioni degli esami di Stato.

Le disposizioni contenute nella nota 2736 del 13 marzo 2017 interessano i Comuni di cui al nuovo allegato A (che sostituisce quello allegato alla circolare 2/2017), con riferimento alle scuole colpite da eventi sismici delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Icotea

In particolare, si tratta degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado, statati e paritari, che hanno sede nei Comuni delle Regioni in questione colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto 2016 e del 26 e 30 ottobre 2016 riportati, rispettivamente, negli allegati 1 e 2 del decreto legge del 17 ottobre 2016, n.189 convertito con modificazioni nella legge 15 dicembre 2016, n.229.

 

{loadposition carta-docente}

 

In queste scuole l’esame si svolgerà con commissioni tutte interne con il presidente esterno.

I membri interni saranno in numero non superiore a sei, ferma restando la nomina del presidente esterno da parte del Direttore Generale dell’USR o dirigente preposto all’Ufficio Scolastico Regionale.

{loadposition facebook}