Home Archivio storico 1998-2013 Generico Competenze accessorie: è disponibile la dotazione per ogni istituzione scolastica

Competenze accessorie: è disponibile la dotazione per ogni istituzione scolastica

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La comunicazione segue la nota prot.n. 3980 del 16 maggio 2011 sul pagamento delle competenze accessorie con il Cedolino Unico e la successiva errata corrige prot. n. 4074 del 19 maggio 2011.  

Al momento è disponibile una quota di euro 2000 per ciascuna classe terminale di corso per gli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio della scuola secondaria superiore, fermo restando l’assegnazione della quota di euro 4000 per ciascuna classe terminale comunicata con le predette note relative al Programma Annuale 2011. L’ulteriore quota di euro 2000 sarà disponibile non appena saranno perfezionati i decreti di variazione di bilancio a cura del Mef.
I Circoli Didattici e gli Istituti Comprensivi – precisa la nota – sono destinatari di assegnazioni suddivise tra tutti i gradi di istruzione di interesse delle singole scuole. Ogni istituzione scolastica dovrà, quindi, rispettare per i pagamenti la quota di competenza, ricorrendo in via successiva alle residue disponibilità sugli altri gradi d’istruzione laddove la disponibilità sul grado d’istruzione di competenza sia esaurita.

Per consultare la nota del 26 maggio 2011, prot. n. 4324, consulta il box “approfondimenti” di questa pagina.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese