Home Archivio storico 1998-2013 Ordinamento Con la ripresa delle attività didattiche, le scuole fanno orientamento

Con la ripresa delle attività didattiche, le scuole fanno orientamento

CONDIVIDI
  • Credion

Per gli alunni che si devono iscrive alla scuola primaria, alla scuola secondaria di primo grado o a quella di secondo grado, scatta il timer delle iscrizioni, ma soprattutto della scelta da fare. Delicata, in particolare, la scelta per chi si iscrive alle secondarie di secondo grado. Quale sistema formativo scegliere? Quello liceale, tecnico  o professionale? Una volta scelto il sistema formativo, quale indirizzo scegliere? Riassumiamo nella tabella sottostante gli indirizzi dell’ordinamento scolastico attuale del II ciclo:

LICEO

ISTITUTO TECNICO

ISTITUTO PROFESSIONALE


Liceo artistico

– Indirizzo arti figurative 
Indirizzo architettura e ambiente 
Indirizzo design 
Indirizzo audiovisivo e multimediale 
Indirizzo grafica 
–  Indirizzo scenografia 

Liceo classico 
Liceo linguistico 
Liceo musicale e coreutico 
Liceo musicale 
Liceo coreutico 

Liceo scientifico 

Indirizzo tradizionale 
Opzione scienze applicate 
Indirizzo sportivo

Liceo delle scienze umane
Indirizzo tradizionale 
Opzione economico-sociale 


Settore economico 
Amministrazione, finanza e marketing 
Turismo
Sistemi informativi aziendali 
Relazioni internazionali per il marketing

Settore tecnologico 
Meccanica, meccatronica ed energia 
Trasporti e logistica 
Elettronica ed elettrotecnica 
Informatica e telecomunicazioni 
Grafica e comunicazione 
Chimica, materiali e biotecnologie 
Tessile, abbigliamento e moda 
Agraria ed agroindustria 
Costruzioni, ambiente e territorio

 

 


Settore dei servizi
 
Agricoltura e sviluppo rurale
Servizi socio-sanitari 
Enogastronomia e ospitalità alberghiera 
Servizi commerciali 

Settore industria e artigianato
Produzioni artigianali e industriali 
Manutenzione e assistenza tecnica

 

 

Le iscrizioni che ricordiamo dovranno essere prodotte esclusivamente on line, attraverso l’applicativo “Scuola in chiaro”, dovranno essere effettuate a partire dal 21 gennaio con scadenza il 28 febbraio. Intanto le scuole si stanno organizzando nel consueto Open Day annuale, per fare conoscere ad alunni e famiglie, la propria offerta formativa. 
La scelta della scuola secondaria di secondo grado  dopo le scuole medie è una delle più difficili ed impegnative nella vita di ogni studente, servirebbe un serio orientamento, fatto di vere informazioni e non come a volte capita, di pura propaganda, messa in scena per accaparrarsi iscrizioni, sulla pelle degli studenti. Il sistema concorrenziale delle scuole produce, a volte, un cattivo modo di fare orientamento, che rischia di illudere le aspettative degli studenti e delle loro famiglie.
 In alcuni comuni d’Italia si è pensato ad un orientamento fatto in rete di scuole, un grande salone dell’orientamento, dove contemporaneamente tutte le scuole di quel comune potranno presentare pubblicamente e trasparentemente la propria offerta formativa, eliminando il basso profilo di qualche concorrenza sleale.

Icotea