Home Concorsi Concorsi per discipline STEM, ci sono 6 mila posti anche per i...

Concorsi per discipline STEM, ci sono 6 mila posti anche per i neolaureati

CONDIVIDI

Quali sono le discipline STEM? Sono quelle classi di concorso come A026 (matematica), A027 (matematica e fisica), A028 ( matematica e scienze scuola secondaria di I grado, A020 (fisica) e A041 (scienze e tecnologie informatiche), dove è veramente difficile anche trovare un docente per una supplenza annuale. Ecco che il ministero pensa seriamente, come previsto in una bozza del bando di concorso a cattedra da presentare al CSPI, di riaprire i termini per concorrere in queste discipline.

Posti discipline STEM

I posti da mettere a concorso per le discipline STEM sono 6333 così ripartiti: A020 – fisica: 376 posti; A026 – matematica: 1.098 posti; A027 – matematica e fisica: 1.568 posti; A028 – matematica e scienze: 2.075 posti; A041 – scienze e tecnologie informatiche: 1.216 posti.

Icotea

Con successivo decreto della direzione generale del ministero dell’Istruzione, sarà effettuata la ripartizione regionale e verrà disciplinata la riapertura dei termini della procedura concorsuale, che sarà quella “semplificata” dal decreto sostegni bis e già utilizzata per le classi Stem.

Chi potrà fare domanda

Al prossimo concorso ordinario STEM, che dovrebbe prendere il via entro il 2022 per consentire agli aspiranti docenti di entrare in ruolo il 1° settembre 2022, potranno partecipare i seguenti candidati: 1) Chi ha il titolo di abilitazione alla specifica classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; 2) Chi ha il titolo di accesso alla specifica classe di concorso congiuntamente a titolo di abilitazione all’insegnamento per diverso grado o classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; 3) Chi ha il titolo di accesso alla specifica classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente congiuntamente al possesso dei 24 CFU/CFA.