Home Archivio storico 1998-2013 Generico Concorso a cattedre presso Scuola militare

Concorso a cattedre presso Scuola militare

CONDIVIDI


In particolare, il concorso per titoli indetto dal Ministero della Difesa riguarda il conferimento delle seguenti cattedre per l’anno scolastico 2004/2005:

– una cattedra di Storia e filosofia (Classe A 037) al Liceo classico;

– una cattedra di Italiano e latino (Classe A 051) al Liceo scientifico;

– una cattedra di Storia e filosofia (Classe A 037) al Liceo scientifico;

– una cattedra di Lingua e letteratura inglese (Classe A 046) al Liceo scientifico.

Possono partecipare al concorso gli insegnanti di ruolo ordinario del Ministero dell’Istruzione che abbiano superato il periodo di prova per la disciplina relativa alla cattedra di insegnamento per cui intendono concorrere e per il grado di istituto per il quale saranno messi a disposizione.
I candidati di sesso maschile devono essere militari in congedo delle Forze armate dello Stato o aver assolto i compiti previsti dal Servizio civile volontario.

Le domande di ammissione al concorso, redatte in carta semplice, devono essere fatte pervenire, entro il 20 marzo 2004, al seguente recapito: Comando militare "Nunziatella" – Via Generale Parisi, 16 – 80123 Napoli.

L’istanza dovrà essere corredata da una serie di documenti indicati nel bando (pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero dell’Istruzione n. 3-4 del 15-22 gennaio 2004, parte seconda, nonché nella sezione concorsi del sito www.persociv.difesa.it) ed accompagnata da un curriculum (in quattro esemplari) indicante gli esami superati, i titoli conseguiti e i servizi prestati, le funzioni svolte, gli incarichi ricoperti ed ogni altra attività (scientifica, didattica, pubblicistica) eventualmente esercitata dal candidato.

Al termine delle valutazioni effettuate tenendo conto del valore scientifico e didattico dei concorrenti, la Commissione esaminatrice determina, per ciascuna cattedra in concorso, una graduatoria.Gli idonei che nelle rispettive graduatorie si troveranno nel numero dei posti in concorso verranno dichiarati vincitori e collocati (subordinatamente al benestare del Miur) a disposizione del Ministero della Difesa. Tali insegnanti potranno successivamente essere restituiti al Ministro dell’Istruzione con decorrenza dall’inizio dell’anno scolastico successivo a quello in quel momento in corso.

Icotea