Home Generale Concorso “Diamo forza al nostro impegno”

Concorso “Diamo forza al nostro impegno”

CONDIVIDI
  • Credion

In occasione del 23 maggio, ricorrenza della strage di Capaci in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, il giudice Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Rocco Di Cillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro, le scuole di tutta Italia sono invitate a fermarsi a riflettere sui tragici fatti del 1992. In quell’anno infatti ebbe luogo anche Ia strage di via d’Amelio dove morirono il giudice Paolo Borsellino e gli agenti di scorta Emanuela Loi, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano. Sono tanti gli Istituti scolastici che hanno partecipato anche quest’anno al concorso indetto dalla Fondazione Falcone in collaborazione con il MIUR “Diamo forza al nostro impegno” ed i tre finalisti nazionali (uno per ogni ordine e grado, selezionati tra gli elaborati vincitori regionali arrivati da ogni UU.SS.RR.) saranno presenti a Palermo, alla cerimonia di premiazione che si terrà presso I’ Aula Bunker del carcere Ucciardone. Anche quest’anno, inoltre, le celebrazioni coinvolgeranno tutto il territorio nazionale attraverso l’organizzazione di diverse “piazze satellite” che saranno collegate con I’ Aula Bunker: Roma, Milano, Gattatico (RE), Firenze, Napoli, Pescara, Bari, Barile (PZ), insieme per non dimenticare. Le attività del 23 maggio saranno trasmesse dalla Rai in diretta dalle ore 9.40 alle ore 12.00.