Home Archivio storico 1998-2013 Concorso Dirigenti Concorso ds in Lombardia: il “punto” sugli orali

Concorso ds in Lombardia: il “punto” sugli orali

CONDIVIDI
  • GUERINI

Ormai è noto che in Lombardia nel concorso per dirigenti scolastici sono stati ammessi alla prova orale 476 aspiranti. Un dato ufficioso, riportato da alcuni docenti che quotidianamente si sono recati ad assistere alle prove orali, parla, alla data del 22 giugno 2012, di 345 idonei, ovvero di 345 docenti che hanno superato gli orali con valutazioni che vanno da 21 a 30, e che saranno successivamente inseriti nella graduatoria di merito. 
Sempre con riferimento a tale data, risultano 62 candidati dirigenti scolastici che non sono riusciti a superare l’esame orale, in quanto rimangono ancora 69 insegnanti da esaminare (62+69+345 = 476). Visto che i posti disponibili in Lombardia sono 355 si arriverà con molta probabilità a superare questo numero con quello dei candidati vincitori del concorso, e quindi non tutti gli idonei entreranno nei ruoli al primo settembre 2012 (media di bocciature all’orale pari al 18%). 
Come curiosità sulle valutazioni si evidenzia che 41 insegnanti hanno riportato all’orale il massimo del punteggio (30), mentre sono in 49 i candidati che hanno ottenuto il punteggio di 21. Tra qualche settimana apprenderemo i dati definitivi sui numeri esatti e sui nominativi dei vincitori del concorso ds in Lombardia, attraverso la solita nota ufficiale dell’Usr competente per territorio.