Home Archivio storico 1998-2013 Concorso Dirigenti Concorso Ds Lombardia: il Tar rinvia il giudizio

Concorso Ds Lombardia: il Tar rinvia il giudizio

CONDIVIDI
  • GUERINI

Questo ricorso è stato proposto per l’annullamento del decreto del MIUR – Direzione Generale dell’Ufficio scolastico Regionale per la Lombardia n. 113 del 19 aprile 2012, con il quale era stata disposta la pubblicazione sul sito web del predetto Ufficio regionale, sul sito del MIUR, e sulla rete intranet, dell’elenco in ordine alfabetico dei candidati ammessi a sostenere la prova orale del concorso per esami e titoli per il reclutamento di dirigenti scolastici indetto con DDG del MIUR del 13 luglio 2011 – Regione Lombardia, nella parte in cui non include i ricorrenti. 
Sono inoltre coinvolti nel ricorso i verbali delle diverse operazioni effettuate dalla commissione regionale esaminatrice del concorso, e dalle due sottocommissioni nelle quali era articolata, e la graduatoria generale di merito che sarà approvata con provvedimento del dirigente regionale, secondo l’ordine del punteggio finale conseguito dai candidati, ottenuto dalla somma dei voti delle due prove scritte, della prova orale e del punteggio attribuito ai titoli, ai sensi dell’art. 15 del bando.
 Il TAR della Lombardia ritenuto necessario, al fine del decidere e in relazione alla prima censura del ricorso, acquisire le buste contenenti le prove di concorso dei ricorrenti, e considerato che al predetto adempimento l’Amministrazione resistente dovrà provvedere entro otto (8) giorni dalla notificazione o comunicazione in via amministrativa della presente ordinanza, decide di dover fissare per la prosecuzione della trattazione della presente controversia la camera di consiglio del 17 luglio 2012. 
A tal proposito, visto questo rinvio di 13 giorni, rimangono inalterate le previste date di pubblicazione dell’elenco dei vincitori del concorso, già fissate per il 23 luglio, nel caso di rigetto del ricorso, ed al 30 luglio, nel caso di accoglimento delle istanze dei ricorrenti.