Home Concorsi Concorso ordinario STEM, chi può partecipare

Concorso ordinario STEM, chi può partecipare

CONDIVIDI

Il 1° marzo 2022 sulla Gazzetta Ufficiale n. 17 è stata pubblicata la riapertura dei termini per partecipare al concorso delle classi denominate STEM.

Per le suddette procedure sono stati previsti 1.685 posti ripartiti per regioni secondo lo schema allegato 1 al decreto.

Icotea

BANDO

Procedura concorsuale

La procedura concorsuale è indetta a  livello  nazionale ed è organizzata su base regionale o interregionale nel caso di esiguo numero dei posti conferibili in una data Regione.  

Gestione della procedura

L’USR individuato quale responsabile dello svolgimento dell’intera procedura  concorsuale provvede all’approvazione delle graduatorie di merito sia della propria regione sia di altre aggregate.

Chi può partecipare

Possono partecipare i candidati in possesso, alla data della scadenza della domanda, dei seguenti titoli:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso;
  • laurea magistrale;
  • 24 crediti CFU/CFA.

Domanda di partecipazione

I candidati possono presentare domanda di partecipazione, a pena di esclusione, in un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado. 

Il candidato che intende concorrere per più procedure concorsuali deve presentare un’unica domanda con l’indicazione delle procedure  concorsuali cui intende partecipare.  

Termine e modalità di presentazione   

La domanda di partecipazione va presentata dal 2 marzo al 16 marzo del 2022, esclusivamente in modalità telematica attraverso l’applicazione «Piattaforma concorsi e procedure selettive» previo possesso delle credenziali SPID, o in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio «Istanze on  Line (POLIS)».

La partecipazione prevede il versamento di un contributo di segreteria, pari a euro 10,00 per ciascuna delle procedure per cui si concorre da eseguire tramite bonifico bancario oppure attraverso il sistema «Pago In Rete».

Candidati con disabilità

Eventuali candidati, con disabilità ai sensi degli articoli 4 e 20 della legge 104/1992, che dovessero avere l’esigenza di essere assistiti durante la prova, devono inviare certificazione medica, almeno 10 giorni prima dell’inizio della prova, mediante posta elettronica certificata o raccomandata postale all’USR di competenza e indicare l’ausilio necessario riguardo alla propria disabilità e/o la necessità di eventuali tempi aggiuntivi.