Home Contabilità e bilancio Contratti di servizi e forniture in ambito PON: disponibili le linee guida...

Contratti di servizi e forniture in ambito PON: disponibili le linee guida aggiornate

CONDIVIDI
  • Credion

Il Miur ha pubblicato l’aggiornamento delle Linee guida dell’Autorità di Gestione per l’affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture di importo inferiore alla soglia comunitaria.

Il nuovo documento tiene conto delle modifiche apportate dal nuovo Codice degli Appalti (D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50) e del cosiddetto Decreto Correttivo (D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56), oltre alle relative previsioni attuative, come ad esempio le Linee Guida A.N.A.C.

Icotea

Le linee guida illustrano nel dettaglio le varie procedure da seguire con riferimento all’importo della procedura, anche nel caso si proceda all’acquisizione tramite MePA.

Al documento sono allegati anche i seguenti modelli:

  1. Determina a contrarre del Dirigente Scolastico per l’indizione della procedura negoziata previa consultazione (fuori Me.Pa.) ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50;
  2. Determina a contrarre del Dirigente Scolastico per l’indizione di una procedura di ordine diretto (OdA) o di Trattativa diretta ai sensi dell’art. 36 comma 2, lett. a), del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, oppure della procedura di Richiesta di offerta (RdO) ai sensi dell’art. 36 comma 2, lett. b) del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, attraverso il Mercato elettronico della pubblica amministrazione (Me.Pa.) di Consip S.p.A.;
  3. Lettera di invito per procedura negoziata previa consultazione, con criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa;
  4. Lettera di invito per procedura negoziata previa consultazione, con criterio del prezzo più basso;
  5. Nomina Commissione Procedura negoziata previa consultazione – offerta economicamente più vantaggiosa;
  6. Prospetto comparativo – criterio aggiudicazione- prezzo più basso (ex art.95, comma 4, D.Lgs 50/2016);
  7. Prospetto comparativo – criterio aggiudicazione- offerta economicamente più vantaggiosa (ex art. 95, comma 3, D.Lgs 50/2016.);
  8. Verbale di aggiudicazione – criterio di aggiudicazione offerta economicamente più vantaggiosa;
  9. Verbale di aggiudicazione – criterio di aggiudicazione offerta più bassa;
  10. Comunicazione aggiudicazione;
  11. Comunicazione da inviare ai partecipanti dopo l’aggiudicazione della gara;
  12. Contratto da stipulare in seguito a procedura negoziata previa consultazione, ai sensi dell’articolo 36, comma 2, del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50;
  13. Dichiarazione assenza di conflitto di interessi;
  14. Prospetto sintetico riepilogativo di tutte le procedure di gara e della documentazione necessaria da inserire nel sistema informativo MIUR dei Fondi SIE.