Home Personale Coronavirus, ecco il modello di autodichiarazione aggiornato al 23 marzo

Coronavirus, ecco il modello di autodichiarazione aggiornato al 23 marzo [PDF]

CONDIVIDI

Con l’entrata in vigore del DPCM 22 marzo si è reso necessario modificare anche il modulo di autodichiarazione in caso di spostamenti.

Il decreto, in vigore da oggi, 23 marzo 2020 e fino al 3 aprile, ha introdotto ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale.

Per quanto concerne gli spostamenti, il decreto prevede che è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso rispetto a quello in cui attualmente si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute; conseguentemente all’articolo 1, comma 1, lettera a), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020 le parole “È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza” sono soppresse.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nuovo Modello Autodichiarazione 23.03.2020

LEGGI ANCHE:

 

CONDIVIDI