Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corsi di sostegno per il recupero in italiano e matematica

Corsi di sostegno per il recupero in italiano e matematica

CONDIVIDI
  • Credion

Nella Direttiva n. 113 firmata oggi, 19 dicembre 2007, dal ministro Giuseppe Fioroni, si individuano le strategie di intervento, le attività di sostegno e di recupero e le modalità di utilizzazione del personale, per l’innalzamento dei livelli di apprendimento degli alunni che frequentano la scuola secondaria di I grado, in particolare la prima classe.
“Finalità primarie di questa iniziativa – ha spiegato il Ministero in un comunicato – la prima del genere per la scuola media inferiore, sono la prevenzione e la lotta alla dispersione scolastica”. 
Questa “emergenza” formativa nasce anche  a seguito dei risultati della Ocse Pisa 2006 e dalla costatazione che quasi tutti i debiti formativi dei primi due anni delle scuole superiori nascono da carenze già emerse negli anni di studio precedenti.
L’iniziativa – sottolinea il Ministero della pubblica istruzione – è strettamente legata all’attuazione delle nuove “Indicazioni per il curricolo” e alla sfida per recuperare al successo scolastico e formativo migliaia di giovani come stabilito dall’agenda di Lisbona.

Per visionare la Direttiva n. 113 del 19 dicembre 2007, consulta il box “Approfondimenti”.

Icotea