Home Generale Corso sostegno, il bando dell’Università di Catania

Corso sostegno, il bando dell’Università di Catania

CONDIVIDI

E’ stato pubblicato il bando dell’Università di Catania relativo al TFA sostegno 2019.

La richiesta di ammissione alle selezioni per l’accesso ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per l’attività di sostegno dovrà avvenire, pena l’esclusione,
entro il 25 marzo 2019.

I corsi constano di 60 crediti formativi universitari e sono a numero programmato.
L’Università di Catania dispone di n. 300 posti, così distinti:
a) n. 50 posti per gli abilitati all’insegnamento nella scuola dell’infanzia;
b) n. 50 posti per gli abilitati all’insegnamento nella scuola primaria;
c) n. 100 posti per gli abilitati all’insegnamento nella scuola secondaria di 1° grado;
d) n. 100 posti per gli abilitati all’insegnamento nella scuola secondaria di 2° grado;

ICOTEA_19_dentro articolo

I candidati possono richiedere di partecipare alle selezioni per più ordini di scuola sulla base dei titoli posseduti.

Il contributo per l’iscrizione al test consiste in un versamento di 150 euro.

Una volta ammessi, il corso avrà un costo di 3.700 euro.

Le prove di accesso alla scuola di specializzazione per il sostegno si svolgeranno il 15 aprile (di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria) e il 16 aprile (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).

Esempi di test

In vista della prova preselettiva, la Tecnica della Scuola rende noti i test preparati dalle singole università, utili per esercitarsi.

Ecco i file, in formato PDF, con le domande e le relative risposte rese disponibile dall’Università di MessinaCLICCA QUI per scaricare gli esempi

Altri esempi

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato gli esempi dell’Università di Bari e della Calabria.

Bari (clicca qui)

Università della Calabria (disponibili solo i quesiti, non le risposte)

Normativa di riferimento

CLICCA QUI PER TUTTI I BANDI

 

Il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca ai sensi dell’art. 13, comma 3, del D.M. del 10 settembre 2010, n. 249. definisce annualmente con proprio decreto la programmazione degli accessi al corso di specializzazione.

Ad oggi sono stati attivati tre cicli, il primo nell’Anno Accademico 2014-2015, il secondo nell’Anno Accademico 2015-2016 ed il terzo nell’anno accademico 2016-2017

Il quarto ciclo previsto per l’Anno Accademico 2018-2019 è stato istituito con D.M. del 8 febbraio 2019 n 92.