Home Didattica Cosa prevede il metodo Feuerstein?

Cosa prevede il metodo Feuerstein?

CONDIVIDI

Il Metodo Feuerstein vuole sviluppare le funzioni cognitive di una persona con difficoltà di apprendimento, con forme di ritardo mentale o culturalmente deprivata, stimolando la creazione di nuove capacità di pensiero, di elaborazione di concetti, di riflessione non impulsiva, di organizzazione e selezione dei dati. Questo per sviluppare flessibilità mentale, ragionamento deduttivo e induttivo, pensiero ipotetico e inferenziale e rendere la persona “generatrice” di informazioni. Alla base di tutto ciò vi è la fiducia nella modificabilità della struttura cognitiva di ogni essere umano.

 

La Tecnica della Scuola – ente accreditato Miur – ti propone un percorso di formazione di 12 ore a Catania, dal titolo “IL VALORE DELLA MEDIAZIONE TRA POTENZIAMENTO COGNITIVO E SVILUPPO RELAZIONALE SECONDO IL PENSIERO DI REUVEN FEUERSTEIN “.

Icotea

Il corso sulla mediazione facendo riferimento ai presupposti teorici e alla metodologia applicativa del Prof. Feuerstein consente agli insegnanti di accostarsi ad un metodo capace di promuovere e “attivare pienamente le energie e le potenzialità” di ogni singolo allievo.

Il modello di formazione proposto si servirà di attività in presenza per quanto riguarda gli input dell’innovazione metodologica e si lavorerà sia individualmente sia in gruppo. E’ un percorso che prevede l’utilizzo di più canali comunicativi (verbali, non verbali, tecnologici).

 

Il corso di 12 ore si articola nei seguenti 4 moduli di 3 ore ciascuno

 

> MODULO 1
MERCOLEDI’ 29 MARZO 2017

Processi di apprendimento ed educazione cognitiva

> MODULO 2 
MERCOLEDI’ 5 APRILE 2017

Laboratori didattici

> MODULO 3
MERCOLEDI’ 12 APRILE 2017

Nuove metodologie per potenziare l’apprendimento

> MODULO 4 

MERCOLEDI’ 19 APRILE 2017

Laboratori didattici

 

CONSULTA IL PROGRAMMA COMPLETO