Home Didattica Cos’è la grammatica valenziale e come funziona?

Cos’è la grammatica valenziale e come funziona?

CONDIVIDI

La grammatica valenziale è un approccio originale che permette di ragionare a fondo sulle relazioni tra i vari elementi linguistici che compongono le frasi.

Utilizzare il modello valenziale in classe offre a insegnanti ed alunni l’opportunità di FARE grammatica in modo attivo, partecipato, dialogato e collaborativo.

Icotea

Osservare la lingua d’uso, mettere in scena il significato delle frasi, manipolare gli elementi che le costituiscono, permette di scoprire le strutture delle frasi per poi astrarle e renderle visibili rappresentandole graficamente.

Nelle lezioni dialogate laboratoriali i bambini e i ragazzi saranno di volta in volta esploratori, attori, scienziati: osserveranno e analizzeranno la lingua per conoscere le strutture che la fanno funzionare e per poterle poi utilizzare efficacemente in modo consapevole a seconda delle varie necessità espressive e comunicative.

Come funziona la grammatica valenziale?

Il fulcro dell’analisi valenziale è il verbo, che offre innumerevoli informazioni sulla frase: la persona, il numero, la diàtesi attiva e passiva, e così via; così come può anche esprimere un concetto compiuto da solo (in espressioni quali piove). La proprietà del verbo di aggregare a sé elementi diversi per esprimere un concetto, si chiama valenza. Da qui il nome del modello grammaticale e l’attribuzione ai singoli verbi delle definizioni zerovalente (per i verbi impersonali), monovalente, bivalente, trivalentetetravalente.

Gli elementi aggregati al verbo sono chiamati invece argomenti.

Il corso

Per saperne di più il corso Laboratorio di grammatica valenziale in classe, a cura di Daniela Moscato, in programma dal 21 giugno.