Home Attualità Covid, Azzolina: “Rispettate le regole anche fuori da scuola”

Covid, Azzolina: “Rispettate le regole anche fuori da scuola”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Dal distanziamento alle mascherine. La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina invita a rispettare le regole anticovid anche fuori dalla scuola. Appello che ha lanciato a margine della visita all’Istituto Borghese-Faranda di Patti, in Sicilia.

Regole da rispettare sempre

Oggi a scuola ci sono regole molto precise dal punto di vista sanitario, ma queste regole da sole – ha sottolineato la Ministra – non possono bastare se fuori da scuola, poi, non vengono rispettate: utilizzo della mascherina quando necessario, il rispetto del distanziamento, l’igiene delle mani”.

In questo momento – ha proseguito – i contagi che abbiamo avuto non sono legati alla scuola, ma ad altro: vengono dall’esterno. E allora bisogna stare molto attenti, perché rispettare le regole anche fuori dalla scuola ci permette di mantenerla aperta.”

ICOTEA_19_dentro articolo

Il mio appello è rivolto a tutti, studenti e famiglie. In questo momento la scuola è più importante di tutto, di tutto“, ha concluso la Ministra Azzolina.

Eppure i casi covid a scuola sono tanti. MI ha chiesto monitoraggio

Nel frattempo come tutti i luoghi pubblici frequentati da un alto numero di individui, le scuole si stanno rivelando comunque uno dei luoghi a rischio contagio: hanno superato quota 500, esattamente 528, la quota di istituti in cui si è verificato almeno un caso di positività al Covid.

Proprio per avere una mappa chiara della situazione e assumere le decisioni migliori in caso di criticità, il ministero dell’Istruzione ha inviato ai presidi una nota – la numero 1583– chiedendo loro di rilevare, da domani e poi settimanalmente, su un’apposita funzione predisposta su un portale, la situazione relativa a eventuali contagi nei loro istituti, riferendo anche quanto avvenuto nelle due settimane precedenti.

Preparazione concorso ordinario inglese