Home Attualità Covid, negli altri paesi la scuola è l’ultima a chiudere. Viola: “Perché...

Covid, negli altri paesi la scuola è l’ultima a chiudere. Viola: “Perché in Italia è subito sacrificata?”

CONDIVIDI

I contagi continuano ad aumentare e alcune Regioni proseguono le restrizioni, come accaduto con la Puglia, che nella serata del 29 ha disposto la chiusura delle scuole. Ma alcuni esperti invitano a lasciare le scuole aperte.

Fra questi c’è l’immunologa Antonella Viola, che scrive: “In Francia, Irlanda e Germania si chiude (quasi) tutto ma non la scuola. La scuola resta in presenza. Il segnale è fortissimo: la scuola è essenziale!“.

Icotea

Infatti secondo la scienziata dell’Università di Padova “è triste vedere che in molte parti del nostro Paese la scuola viene subito sacrificata“, riferendosi proprio al caso della Regione Puglia.

Antonella Viola saluta positivamente i test rapidi ai medici di base e ai pediatri: “ottima notizia: finalmente i test rapidi arrivano dai medici di base e dai pediatri! In questo momento è importante sapere cosa fare in caso di febbre o contatto stretto con positivo: non andate al pronto soccorso. Chiamate il medico di base e decidete con lui cosa fare“.