Home Alunni Cyberbullismo, un ragazzo su 10 tenta perfino il suicidio

Cyberbullismo, un ragazzo su 10 tenta perfino il suicidio

CONDIVIDI

Secondo quanto rivela l’Ansa, che trae spunto da altre ricerche, una vitta di cyberbullismo su 10 ha tentato il suicidio, dimostrando così che nonostante il 20% del campione del sondaggio abbia dichiarato di esserne stato vittima di bullismo, contro il 6,5% del cyberbullismo, quest’ultimo è molto più pericoloso e subdolo.

Ma non solo. Tra le vittime di cyberbullismo, se la metà circa ha pensato di togliersi la vita, e una pari percentuale ha persino praticato autolesionismo, l’11% ha  dichiarato di aver addirittura tentato il suicidio.

Icotea

In più è stato messo in rilievo  che il 62% delle vittime di cyberbullismo confessa di essere preso di mira anche nella vita reale.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

Più esposte al fenomeno dei cyberbullismo le ragazze che risultano essere il 62%  e il 53% per bullismo

Secondo gli esperti il cyberbullismo è il male nascosto agli occhi degli adulti e visibile negli smartphone e nei profili social di tutti i ragazzi; “è un male che  invade la psiche, distrugge l’autostima e aumenta notevolmente la probabilità di incorrere in un tentativo di suicidio rispetto alle forme di bullismo più fisiche e verbali, nonostante siano molto più diffuse. I dati sono fondamentali per capire cosa realmente abbiamo davanti se non si conosce la diffusione del fenomeno e soprattutto la sua gravità, non si può contenere e neanche prevenire e la vita di tanti ragazzi sarà seriamente a rischio”.