Home Valutazioni Dal 28 aprile riaprono le funzioni per l’aggiornamento dei RAV

Dal 28 aprile riaprono le funzioni per l’aggiornamento dei RAV

CONDIVIDI

Il Miur ha ricordato che ogni anno le scuole avranno la possibilità di riprendere il processo di autovalutazione e, se opportuno, aggiornare e integrare il proprio Rapporto di Autovalutazione.

Alla riapertura del RAV (che quest’anno avverrà il 28 aprile prossimo) ogni scuola troverà i propri dati aggiornati e, per quanto riguarda alcuni indicatori, delle tabelle con le sequenze storiche, in modo da avere una visione dinamica ed evolutiva della propria situazione e poter, se necessario, rivedere le analisi effettuate nell’anno precedente.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per facilitare il lavoro dei Dirigenti scolastici in un periodo particolarmente gravoso, quest’anno non sarà richiesta una nuova compilazione del “questionario scuola” e nessuna ulteriore documentazione. Il processo di integrazione dei dati è stato gestito centralmente e alla riapertura del RAV le scuole troveranno le tabelle aggiornate.

 

{loadposition bonus}

 

I Dirigenti scolastici potranno così decidere se mantenere o rivedere l’analisi precedentemente documentata nel RAV.

Solo nei casi di scuole di nuova istituzione o di scuole che l’anno scorso hanno avuto problemi particolari, si dovrà procedere ad una nuova compilazione.

La chiusura delle funzioni per tutte le istituzione scolastiche è prevista per il 30 giugno 2016.

I RAV pubblicati verranno inseriti direttamente in Scuola in Chiaro.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola

CONDIVIDI