Home Disabilità Dall’Inps fino a 1.200 euro al mese per l’assistenza dei disabili

Dall’Inps fino a 1.200 euro al mese per l’assistenza dei disabili

CONDIVIDI

L’Inps ha pubblicato il bando relativo al progetto Home Care Premium, un’iniziativa dell’INPS-Gestione Dipendenti Pubblici che finanzia progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare.

Sono beneficiari i dipendenti e pensionati pubblici, i loro coniugi conviventi e i loro familiari di primo grado non autosufficienti residenti presso gli ambiti territoriali sociali convenzionati (vedi allegato al bando).

Icotea

Le prestazioni erogate dall’Istituto sono distinte in:

  1. contributo economico mensile erogato in favore del beneficiario, per i costi da quest’ultimo sostenuti per il rapporto di lavoro con l’assistente familiare;
  2. contributo economico in favore dell’ATS (ambito territoriale sociale) per le attività gestionali a cura dello stesso;
  3. contributo economico in favore dell’ATS per la fornitura, a cura dello stesso, di prestazioni integrative a supporto del percorso assistenziale del beneficiario.

La determinazione del valore delle prestazioni di cui sopra è commisurata al valore dell’attestazione ISEE del nucleo familiare in cui compare il beneficiario, che pertanto è documento che è obbligatorio presentare.

La procedura per l’acquisizione delle domande sarà attiva fino alle ore 12.00 del 27 febbraio 2015.