Home Alunni Dall’Inps 80 borse di studio per il progetto Archimede

Dall’Inps 80 borse di studio per il progetto Archimede

CONDIVIDI

Fino all’11 giugno 2018 è possibile inviare la domanda per il Progetto Archimede dell’Inps, il bando per l’erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani di dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione per la frequenza di master in “entrepreneurship” finalizzati alla creazione di start up.

In particolare, per l’anno accademico 2018-2019 sono 80 le borse di studio per la partecipazione a Master Universitari di primo livello, da attivarsi sul territorio nazionale, e Corsi equivalenti promossi da Atenei all’estero, in “entrepreneurship” finalizzati alla creazione di start up, che si concludono con la redazione e la discussione di un business plan relativo ad un progetto imprenditoriale ipotizzato dallo studente.

I Master/Corsi prevedono un periodo di studio all’estero di almeno quattro settimane in territori ad alta vocazione imprenditoriale.

ICOTEA_19_dentro articolo

Gli studenti che conseguono il titolo del Master accreditato partecipano alla fase di incubatore di idea di impresa per un minimo di 3 mesi e un massimo di 6 mesi, da frequentare obbligatoriamente tutti i giorni lavorativi.

Per poter essere ammesso al concorso, il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere figlio o orfano di dipendente o pensionato iscritto alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o di pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • avere un’età inferiore ai 30 anni alla data di presentazione della domanda;
  • essere in possesso della certificazione ufficiale di conoscenza della lingua inglese a livello almeno B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza della lingue (QCER);
  • essere in possesso di un diploma di laurea di primo o secondo livello, o di un diploma di laurea vecchio ordinamento, o di un titolo equipollente conseguito all’estero;
  • avere un’idea imprenditoriale da sviluppare.

La domanda deve essere presentata dal soggetto Richiedente fino all’11 giugno 2018 ore 12.00.

Scarica il bando e i relativi allegati

CONDIVIDI