Home Personale Decreto scuola, i non laureati non parteciperanno al concorso DSGA: è polemica

Decreto scuola, i non laureati non parteciperanno al concorso DSGA: è polemica

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il decreto scuola, una decina di articoli più le norme di copertura finanziaria, dopo l’approvazione di Montecitorio, inizia l’esame di Palazzo Madama.

RILEGGI LIVE BLOG 

Decreto scuola, le novità per i Dsga

Viene disciplinata una procedura selettiva riservata per Direttore dei servizi generali e amministrativi nelle scuole (Dsga) degli assistenti amministrativi di ruolo che abbiano svolto a tempo pieno le funzioni di Dsga per almeno 3 anni scolastici interi, a decorrere dall’a.s. 2011/2012.

I non laureati, va precisato, non parteciperanno alla selezione. Questo dopo il via libera all’emendamento presentato, alla Camera, da parte dal deputato Alessandro Fusacchia,

ICOTEA_19_dentro articolo

Su questo si è scatenata una polemica con ondate di proteste sui social. Con il provvedimento più di mille amministrativi sono fatti fuori dalla selezione dopo anche più di 10 anni di utilizzo su ruolo superiore in cambio di cifre ridicole.

Le disposizioni danno attuazione a quanto stabilito nell’intesa sottoscritta il 1° ottobre 2019 dal ministro dell’Istruzione con le organizzazioni sindacali

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese