Home Alunni Dei futuri diplomati solo il 3% cercherà lavoro

Dei futuri diplomati solo il 3% cercherà lavoro

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Secondo un’indagine condotta dal gruppo “Osservare oltre” dell’Anp,  l’84% degli oltre mille studenti intervistati intende proseguire gli studi dopo il conseguimento del diploma e il 92% sogna di svolgere poi un lavoro utile.

Pochi cercheranno un lavoro dopo il diploma

Dunque solo il 3% dei futuri diplomati cercherà un lavoro, mentre 27 giovani  su cento non hanno ancora le idee chiare. A questi si aggiunge poi un 10% di diplomandi  che vorrebbe andare all’estero: il 7% per continuare gli studi e il restante 3% per trovare un impiego. Si tratta di Nazioni, oltre a quelle del Nord Europa,  come Stati Uniti e Cina.

Facoltà giuridiche e umanistiche

Chi invece proseguirà gli studi, punterà su «facoltà giuridiche e umanistiche a discapito delle materie scientifiche per le quali ci confermiamo essere deficitari a livello europeo».

ICOTEA_19_dentro articolo

La matematica, la fisica, la chimica fanno invece paura non per la difficoltà dello studio in sé (secondo il 60% dei giovani) quanto più per i risvolti pratici: per 7 ragazzi su 10 trovare un impiego in ambito scientifico, esclusa la professione di medico, sarebbe difficile.

Preparazione concorso ordinario inglese