Home Attualità Didattica a distanza, l’ex ministra Gelmini: “Azzolina ha aspettato troppo, poca chiarezza”

Didattica a distanza, l’ex ministra Gelmini: “Azzolina ha aspettato troppo, poca chiarezza”

CONDIVIDI

“Sulla scuola il governo è arrivato con estremo ritardo a chiarire la situazione alle famiglie. Il ministro Azzolina ha aspettato per settimane e solo dopo essere stata incalzata da Forza Italia e dalle altre opposizioni ha preso una posizione”. Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo a “InVivaVoce”, su Radio Uno.

“Noi riteniamo che siano importanti le lezioni a distanza, è importante la didattica digitale, ma abbiamo più volte ricordato al governo che in Italia ci sono circa 1 milione e 600 mila ragazzi che non hanno in casa un pc, un tablet o uno smartphone per aderire all’e-learnig. Tutti gli studenti italiani hanno diritto di poter usufruire delle lezioni online”.

Icotea