Home Archivio storico 1998-2013 Generico Dieci miliardi per l’integrazione degli alunni stranieri

Dieci miliardi per l’integrazione degli alunni stranieri

CONDIVIDI
  • GUERINI

Al via le risorse per l’incremento del fondo d’istituto delle scuole situate in zone a forte processo immigratorio. Il dicastero di viale Trastevere ha stanziato 10 miliardi per sostenere l’opera del personale scolastico impegnato a favorire la piena accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri o nomadi di recente immigrazione, con particolare riferimento ai docenti impegnati nell’insegnamento della lingua italiana. I fondi saranno erogati dai Provveditori, che individueranno le scuole, con priorità nei confronti degli istituti in cui più elevata è la consistenza complessiva degli alunni stranieri o nomadi di recente immigrazione e comunque superiore al 10 per cento. In tale contesto gli uffici competenti valuteranno l’opportunità di assegnare le risorse anche alle scuole con una presenza di alunni stranieri o nomadi inferiore al 10 per cento, ma caratterizzate da eventuali situazioni particolari o che abbiano già assunto iniziative per la progettazione e lo studio di strategie specifiche per tale finalità.
L’Amministrazione ha fatto sapere che ritiene opportuno che non vengano individuate, quali destinatarie dei fondi in questione, scuole che siano o saranno interessate alla realizzazione di progetti particolari per l’accoglienza ed integrazione di alunni stranieri, finanziati con fondi diversi da quelli previsti dagli articoli 5 e 29 del vigente Contratto Integrativo.