Home Personale Dipendenti pubblici, solo 1 su 3 è laureato: nella scuola un docente...

Dipendenti pubblici, solo 1 su 3 è laureato: nella scuola un docente su due

CONDIVIDI
  • Credion

Quanto sono colti e studiosi i dipendenti pubblici? È il caso di dire: abbastanza, ma non troppo.

Perché coloro che nella P.A. hanno conseguito la laurea magistrale superano per la prima volta il milione: a fronte di circa 3 milioni e 200mila statale, sono 1.029.837 i “dottori” (il 32,6%).

Icotea

Di questi, meno della la metà sono appartenenti al comparto scuola: sono, ovviamente, tutti i dirigenti scolastici e poco più della metà dei docenti (in larga parte presenti nella scuola secondaria, molti meno nella primaria e soprattutto nella scuola dell’infanzia).

Il dato (su tutti i laureati dei comparti pubblici) riguarda l’anno 2015 ed è contenuto nel rapporto annuale della Ragioneria generale dello Stato nel tradizionale rapporto sul conto annuale: rispetto al 2014 c’è stato un incremento per nulla trascurabile, visto che è del 7,4%.

 

{loadposition deleghe-107}

 

Oltre a coloro che hanno conseguito la laurea magistrale, nello Stato lavorano anche 128.331 in possesso della laurea “breve” o altri generi specializzazioni accademiche e dottorati di ricerca (103.585). Tenendo conto di tutto la quota dei diversi tipi di laureati, si arriva oltre il 40%.

E gli altri? Ben oltre mezzo milione (577.927) sono dipendenti che non sono andati oltre la licenza media e quasi 1,3 milioni di statali (1.297.575) si sono “fermati” al diploma.

 

{loadposition carta-docente}