Home Alunni Disabile ancora senza docente di sostegno. La mamma: “Questa sarebbe la Buona...

Disabile ancora senza docente di sostegno. La mamma: “Questa sarebbe la Buona Scuola?”

CONDIVIDI

I genitori di una bambina disabile in Veneto sono ormai “disperati”. In tre mesi sono cambiati già tre docenti di sostegno per la loro figlia. E l’avente diritto non è ancora stata nominata. Solo pochi giorni fa – come riporta “Il Mattino di Padova” è arrivata un’altra supplente. L’alunna, di una classe quinta di una scuola primaria in provincia di Padova, è affetta da una rara malattia che comporta un ritardo psicomotorio e del linguaggio.

Notevoli i disagi visto i numerosi cambi di guida didattica: “Questa sarebbe la buona scuola?” sbotta la mamma. “Non è possibile una situazione del genere, non sappiamo più cosa fare. La segreteria della scuola ha fatto i salti mortali per sopperire alle notevoli e inaccettabili mancanze del sistema. Una vera e propria odissea. Dall’anno scorso anno ci siamo accollati le spese di un professionista esterno per accompagnare l’insegnante di sostegno nelle competenze specifiche della malattia. Tutto cio è mortificante e inaccettabile”.

Icotea

 

{loadposition facebook}