Home Attualità Docenti precari, i sindacati unitari aderiscono alla manifestazione del 15 giugno

Docenti precari, i sindacati unitari aderiscono alla manifestazione del 15 giugno

CONDIVIDI
  • Credion

A distanza di pochi giorni dalla manifestazione del 9, domani, 15 giugno, gli insegnanti precari scendono nuovamente in piazza per protestare contro il Decreto sostegni bis. L’appuntamento è alle 14:30 a Viale Trastevere, davanti al ministero dell’istruzione. I sindacati unitari Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola Rua, Snals-Confsal e Anief hanno aderito alla manifestazione indetta da alcuni comitati di docenti precari.

Per il prossimo 15 giugno è stata lanciata una iniziativa di mobilitazione della scuola da parte di diverse associazioni e coordinamenti di lavoratori precari. Constatiamo che le necessità della scuola ad oggi non trovano risposta nell’ultimo decreto legge approvato dal Governo a dispetto proprio di quel Patto per la Scuola sottoscritto con le parti sociali”, affermano i leader dei cinque sindacati.

Icotea

Serve un serio intervento politico della maggioranza – proseguono – per permettere l’assunzione di tutti gli insegnanti inseriti nella prima fascia delle graduatorie per le supplenze già abilitati e specializzati e quelli presenti nella seconda fascia attraverso anche un percorso abilitante o di specializzazione per i posti di sostegno”.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook