Home Archivio storico 1998-2013 Generico Dotazioni organiche dirigenti scolastici

Dotazioni organiche dirigenti scolastici

CONDIVIDI
  • GUERINI

Il Ministero della Pubblica Istruzione, tramite D.M. n. 285 del 20 dicembre 2000, ha stabilito, in conformità a quanto definito dai piani regionali di dimensionamento delle istituzioni scolastiche, la consistenza complessiva delle dotazioni organiche dei dirigenti scolastici a decorrere dall’anno scolastico 2000/2001, articolate – nell’apposita tabella allegata al decreto – secondo la dimensione regionale e distinte per settori formativi relativi alla scuola elementare e media, alla scuola secondaria superiore, agli istituti educativi (Convitti nazionali ed Educandati femminili).
Il numero totale dei posti in ambito regionale risulta ripartito nel modo seguente: Abruzzo 294, Basilicata 182, Calabria 608, Campania 1391, Emilia Romagna 559, Friuli Venezia Giulia 186, Lazio 952, Liguria 239, Lombardia 1306, Marche 282, Molise 94, Piemonte 685, Puglia 926, Sardegna 428, Sicilia 1193, Toscana 559, Umbria 178, Veneto 743.

Si arriva così al totale nazionale di 10.805 posti, ai quali si aggiungono 19 posti segnalati nella "tabella B" e relativi alle scuole di lingua slovena della regione Friuli Venezia Giulia.