Home Attualità E’ ‘troppo autoritaria’: e i genitori aggrediscono la maestra

E’ ‘troppo autoritaria’: e i genitori aggrediscono la maestra

CONDIVIDI
  • Credion

E’ stato necessario l’intervento della polizia, ieri pomeriggio, alla scuola elementare Gozzano di Torino, nel quartiere Lucento. Una ventina di genitori aveva organizzato una manifestazione fuori dai cancelli per protestare contro una supplente che, a loro dire, “maltratta i bambini”.

L’insegnante, 50 anni, che negli ultimi mesi ha fatto lezione in una quarta, è stata anche colpita con un pugno. La situazione, come riportano le pagine locali del quotidiano La Stampa, è tornata alla calma quando la direttrice dell’istituto scolastico ha deciso di ricevere la delegazione di genitori. La maestra avrebbe utilizzato più volte, secondo i genitori, metodi “troppo autoritari” nei confronti dei bambini, che più volte sarebbero usciti da scuola in lacrime. La dirigente, Maria Pisciumeri, non ha però alcuna intenzione di sostituirla. “Quella – dice – è una classe problematica e sono gli stessi genitori a incitare i loro figli a ribellarsi.

Icotea

Episodi del genere non fanno altro che alimentare le tensioni”.  Al momento, comunque, non ci sono denunciati anche se l’insegnante è andata a farsi refertare in ospedale per il pugno ricevuto. (Ansa)