Home Attualità Eco-murale gigante realizzato sulla facciata di una scuola a Napoli

Eco-murale gigante realizzato sulla facciata di una scuola a Napoli

CONDIVIDI

Il più grande eco murale del sud Italia è stato realizzato a Fuorigrotta, presso la scuola secondaria Silio Italico, con lo scopo di assorbire ogni giorno lo smog di 79 veicoli.

370 mq di arte urbana, è un’opera monumentale firmata dell’artista Zed1 e realizzata con le eco-pitture, una tecnologia brevettata in grado di eliminare l’inquinamento atmosferico (NOx), in un binomio tra arte e sostenibilità. 

Icotea

Il murale è stato realizzato con il coinvolgimento attivo e collaborativo della scuola secondaria di primo grado Silio Italico insieme al suo dirigente il quale non solo ha concesso il muro per la realizzazione dell’opera, ma ha anche coinvolto sia i professori che i giovani studenti in laboratori creativi che hanno dato vita alle lampadine del cambiamento, stimolando così una riflessione collettiva intorno al tema di #UnlockTheChange.

L’obiettivo è incoraggiare la transizione verso un modello di Stakeholder company innovativo, che supera la vecchia Shareholder company e guarda all’interesse della collettività, misurando e migliorando le performance sociali e ambientali così come gli obiettivi di profitto. 

Numerosi i temi di attualità affrontati dalla community: dall’Education, necessaria a sviluppare nuove generazioni consapevoli di imprenditori, consumatori e, in generale, cittadini; alla Gender Equality, tema particolarmente critico in Italia; alla Carbon Neutrality.