Home Archivio storico 1998-2013 Generico Educazione adulti, aumenta l’impegno del Miur

Educazione adulti, aumenta l’impegno del Miur

CONDIVIDI


Aumenta il gettito economico approvato dal Ministero dell’Istruzione per l’educazione degli adulti. In questi giorni il Miur sta infatti provvedendo alla distribuzione regionale di oltre quattordici milioni di euro riservati alle scuole di formazione specifiche per la l’istruzione degli allievi adulti: si tratta di un importo notevole, poiché superiore del 45 per cento a quello dello scorso anno.
A beneficiare degli stanziamenti saranno le scuole serali i centri territoriali per l’educazione permanente.
Da Viale Trastevere hanno anche fatto sapere, tramite una nota rivolta a tutti i direttori generali degli Uffici scolastici regionali, quanto per l’istruzione moderna sia ormai "importante orientare più incisivamente l’attività dei centri territoriali verso una stabile collaborazione con gli istituti di istruzione secondaria superiore, sedi di corsi serali". Secondo il ministero dell’Istruzione sarebbe opportuno "potenziate le competenze di base degli adulti con una forte rimotivazione culturale e professionale che li conduca all’acquisizione di un titolo di studio e, nel caso di percorsi integrati con la formazione professionale regionale, anche di una qualifica professionale".
I dirigenti del Ministero hanno anche voluto precisare che tali obiettivi educativi rivolti all’età adulta sono in linea con quanto prefissato dal Consiglio di Lisbona per il 2010: "innalzare le competenze di base e favorire il conseguimento di un titolo di studio superiore da parte del maggior numero di persone".

CONDIVIDI