Home Attualità Elezioni 2018, no al precariato e alla legge 107. Il programma ufficiale...

Elezioni 2018, no al precariato e alla legge 107. Il programma ufficiale del centrodestra per la scuola [PDF]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

È arrivata al termine di un vertice tra tutte le forze di centrodestra a Palazzo Grazioli la firma da parte dei leader della coalizione Silvio BerlusconiMatteo Salvini e Giorgia Meloni sul programma elettorale per le elezioni 2018 indette per il 4 marzo.

Con il centrodestra “non ci saranno più tasse sulla prima casa, neppure sull’auto, non saranno tassate le successioni né le donazioni, elimineremo l’Irap: questa flat tax è una rivoluzione globale, che porterà economia a crescere e a creare posti di lavoro”, ha detto Berlusconi a Mattino 5.

“Punto fondamentale” del programma fiscale del centrodestra “è quello che determina una vera rivoluzione nella fiscalità: è la flat tax, uguale per famiglie e imprese e che rimane sempre identica qualunque siano i redditi”. Berlusconi ha spiegato: “Intendiamo partire con l’imposta più bassa attuale del 23% ma con l’intenzione di ridurla via via, se ci sarà un incremento delle entrate”.

Programma Centrodestra Condiviso 10 PUNTI FORZA ITALIA

Ecco il programma sulla scuola di Forza Italia

Più liberà di scelta per le famiglie, incentivazione della competizione pubblico-privato a parità di standard, abolizione di anomalie e storture della Buona Scuola, piano di edilizia scolastica, centralità del rapporto docente-studente nel processo formativo, sostegno all’aggiornamento e meritocrazia, azzeramento del precariato.

Il programma di Forza Italia è stato condiviso anche da Lega Nord e Fratelli d’Italia.

Preparazione concorso ordinario inglese