Home Attualità Esami di Stato e valutazione, la Ministra presenta le Ordinanze

Esami di Stato e valutazione, la Ministra presenta le Ordinanze [VIDEO]

CONDIVIDI

Conferenza stampa al Ministero con la ministra Lucia Azzolina in merito alle Ordinanze sugli Esami di Stato del primo e del secondo ciclo e sulla valutazione finale delle studentesse e degli studenti. Presenti anche il Dott. Agostino Miozzo e il Prof. Alberto Villani per illustrare il documento del Comitato tecnico-scientifico sullo svolgimento degli Esami di Stato del secondo ciclo in presenza.

“Sarebbe stato più facile riaprire le scuole, ma abbiamo agito con prudenza”, dice la ministra Azzolina in apertura di conferenza stampa.

ICOTEA_19_dentro articolo

Valutazione

“E’ stato un anno diverso per tutti. Nessuno studente doveva essere lasciato indietro. Ma serve una valutazione seria. Le insufficienze saranno presenti nei documenti. Non ci sarà nessun 6 politico. Si può non ammettere all’anno successivo solo in alcuni casi specifichi. Nel caso di impossibilità di valutazione per tante assenze o in caso di note disciplinari”.

Esame di terza media

“Non ha cambiato idea il Ministero dell’Istruzione, ma abbiamo ascoltato le scuole. Gli studenti scriveranno un elaborato e lo discuteranno online, e ci sarà tempo fino al 30 giugno”.

Maturità 2020

Ci sarà un colloquio orale di un’ora: una discussione sulle discipline di indirizzo da concordare. Dopo ci sarà un colloquio orale su un testo di italiano per valutare le competenze. In seguito ci sarà una parte relativa ai materiali sulle altre materie”.

La ministra Azzolina invita a tenere conto del percorso PCTO e quello di cittadinanza e costituzione.

Per quanto riguarda il punteggio, ci sarà un massimo 60 crediti per studente e una valutazione orale fino 40. Possibilità della lode.

Ricordiamo che abbiamo già pubblicato le linee guida del Comitato Tecnico Scientifico per sostenere l’esame di maturità, in programma mercoledì 17 giugno in presenza e non a distanza come suggerito dal CSPI.

 

Leggi anche

Stop al voto alla primaria, niente elaborato per la “maturità”: lo chiede il CSPI
Esame terza media, tempi più lunghi e peso dell’elaborato nella valutazione: parere CSPI
Maturità, pronto il protocollo di sicurezza: a breve sarà reso noto

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni