Home Politica scolastica Esame terza media, maturità e valutazione: i pareri ufficiali del CSPI

Esame terza media, maturità e valutazione: i pareri ufficiali del CSPI [PDF]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sono arrivati i pareri ufficiali messi a punto dal Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione sulle ordinanze della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

I pareri riguardano la valutazione, l’esame di terza media e la maturità.

L’esame delle tre ordinanze ministeriali su esame di maturità, licenza media e valutazione finale da parte del Cspi è stato abbastanza rapido ed è arrivato entro i sette giorni dalla ricezione dei testi ministeriali

ICOTEA_19_dentro articolo

Ecco i tre pareri ufficiali

PARERE Esame terza media (clicca qui)

PARERE Maturità (clicca qui)

PARERE Valutazione (clicca qui)

Tocca ora alla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, decidere se e cosa recepire nei testi definitivi delle ordinanze che sono attesi nelle prossime ore.

Sull’esame di terza media la ministra era già intervenuta per dire che avrebbe modificato il testo dell’ordinanza.

Per quanto riguarda, invece, il protocollo di sicurezza per la maturità, il testo è praticamente pronto e sarà reso noto a breve.

Il lavoro sulle linee guida che andranno seguite nelle classi – sottolineano fonti ministeriali – va avanti da giorni insieme al Comitato tecnico-scientifico del ministero della Salute e consentirà di svolgere gli esami in sicurezza. Si tratta di regole chiare, attuabili, che tuteleranno studenti e docenti.

Leggi anche

Stop al voto alla primaria, niente elaborato per la “maturità”: lo chiede il CSPI
Esame terza media, tempi più lunghi e peso dell’elaborato nella valutazione: parere CSPI
Maturità, pronto il protocollo di sicurezza: a breve sarà reso noto

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 03.05.2020 (Editabile)

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme

Preparazione concorso ordinario inglese