Fare grammatica con il modello valenziale

CONDIVIDI
  • Credion

La grammatica valenziale è un modello che spiega la struttura della frase come si è formata nel nostro cervello. (VAI AL CORSO)

Il modello è semplice, sintetico, legato direttamente con l’uso personale dell’alunno, applicabile a molte lingue, concreto, scientifico, coinvolgente, motivante.

Il percorso di scoperta-apprendimento si sviluppa a partire dalla competenza dei bambini/ragazzi che vengono invitati a ragionare sul significato del verbo, immaginando  una scena teatrale per capire di quanti personaggi c’è bisogno per rappresentare ciò che il verbo descrive.
Quando si passerà all’astrazione, i grafici radiali colorati permetteranno di “vedere” la frase nella sua struttura.

La grammatica valenziale rappresenta un percorso formativo di natura più pratica e meno nozionistica di quello alla base della grammatica tradizionale di stampo normativo, che, non a caso, produce notevoli fallimenti nell’ambito delle prove Invalsi. Infatti, quando il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi afferma che il successo degli esiti valutativi nella scuola primaria deriva dal suo modello didattico non sbaglia. Un didattica legata all’uso della lingua (più che a formule astratte) è di maggiore comprensione per gli alunni e permette loro di possedere i meccanismi, di diventarne padroni.

Il corso

Su questi argomenti il corso Fare grammatica con il modello valenziale, in programma dal 14 settembre, a cura di Daniela Moscato.