Home Attualità Farmaci a scuola, accolte prime mozioni in Senato

Farmaci a scuola, accolte prime mozioni in Senato

CONDIVIDI
  • GUERINI

Il senatore Luis Alberto Orellana (Gruppo per le Autonomie), rende noto l’accoglimento di una mozione approvata dal Senato sulla somministrazione farmaci a scuola.

“L’accoglimento delle mozioni in Senato sulla somministrazione dei farmaci durante l’orario scolastico ai minori affetti da patologie croniche, quali il diabete, dichiara Orellana, rappresenta un primo passo nella salvaguardia dei loro diritti alla salute e all’istruzione”.

Icotea

Il parlamentare chiede al governo “impegni puntuali al fine di rendere più serena e sicura la vita scolastica di tanti bambini e ragazzi, la cui assistenza ricade prevalentemente sulle famiglie, che quotidianamente si trovano in una condizione di solitudine e di affaticamento.”

“Il nostro obiettivo – prosegue – è dotare gli istituti scolastici dei mezzi necessari per sostenere gli studenti con patologie croniche, con riferimento alla formazione del personale, ai controlli periodici della glicemia, alla gestione di eventuali crisi glicemiche e alla somministrazione di farmaci in orario scolastico, tramite personale competente.”

“Il governo – conclude Orellana- assumendo tali impegni dà un segnale importante di sensibilità e attenzione ad un tema serio che coinvolge migliaia di scuole e di studenti su tutto il territorio nazionale, al quale dovrà dare seguito assicurando ai minori tutta l’assistenza necessaria anche, mi auguro, attraverso personale infermieristico.”