Home Generale Fedeli: “Senza istruzione e conoscenza non si può raggiungere la pace”

Fedeli: “Senza istruzione e conoscenza non si può raggiungere la pace”

CONDIVIDI
  • Credion

La ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, alla presentazione di un libro sulla “Pace”, ha detto: “Bisogna investire di più sui luoghi della formazione, come scuole e università, per promuovere la cultura del dialogo e dell’integrazione. Senza istruzione e conoscenza, infatti, non si può raggiungere la pace”.

Modello educativo

L’obiettivo delle scuole è di aiutare le famiglie nel loro compito, proponendo un modello educativo aperto agli altri, solidale verso i più sfortunati, capace di superare barriere e discriminazioni. “La qualità delle relazioni umane è alla base del mondo dell’infanzia”, ha aggiunto la ministra Fedeli. La quale ha elogiato l’impegno della comunità di Sant’Egidio accanto alle famiglie più povere, definendola “una delle più capaci a intercettare le povertà del mondo e le contraddizioni sociali”.

Icotea

“È ora di ascoltare la voce dei bambini, sentire i loro bisogni e le loro esigenze – ha aggiunto Fedeli -. Le storie che emergono da questo libro ci insegnano che gli adulti troppo spesso ignorano il mondo dei bambini”.