Home Personale Firmato l’accordo sui comparti di contrattazione all’ARAN

Firmato l’accordo sui comparti di contrattazione all’ARAN

CONDIVIDI

Lo rende noto Lena Gissi, Segretaria Nazionale della Cisl Scuola che è stata presente per il comparto scuola alla lunga no stop iniziata alle ore 12:00 del 4 aprile  e finita alle 4:00 di stamane. 
“Finalmente è stato raggiunto l’accordo con la firma del presidente dell’Aran Gasparrini e per la CISL del segretario confederale Maurizio Bernava – dichiara la Gissi – una grande soddisfazione dopo ore di trattative e anni di attesa. Ora dal Premier Renzi e dal Ministro Madia la scuola esige l’apertura del tavolo contrattuale per il rinnovo del CCNL”.

“Non ci sono più alibi – continua la segretaria della Cisl Scuola – il sindacato ha dimostrato ancora una volta grande coraggio e responsabilità, ed al Governo chiediamo il rispetto degli impegni assunti. La trattativa è durata anni dopo la legge Brunetta – continua Gissi – ed ora il rinnovo del CCNL Scuola è d’obbligo. Il sindacato ha fatto la sua parte, il governo faccia il resto”.

Icotea

All’art. 2 dell’ipotesi di contratto collettivo quadro sono stati così determinati i quattro comparti di contrattazione collettiva: A) Comparto delle Funzioni centrali; B) Comparto delle Funzioni locali; C) Comparto dell’Istruzione e della ricerca; D) Comparto della Sanità.

{loadposition facebook}