Home Archivio storico 1998-2013 Personale Gestione ex Inpdap: da quando il canale telematico diventerà esclusivo

Gestione ex Inpdap: da quando il canale telematico diventerà esclusivo

CONDIVIDI

Nei prossimi mesi è previsto un graduale passaggio verso l’esclusività del canale telematico per la trasmissione e la consultazione delle istanze e servizi della gestione ex Inpdap. 
Dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della determinazione Inps del 30 maggio 2012, la presentazione telematica diventerà esclusiva per varie prestazioni pensionistiche (pensione diretta di anzianità, anticipata, vecchiaia e inabilità), per le richieste di variazione della posizione assicurativa, per le richieste di piccoli prestiti e per le vacanze studio. 
Dal 2 luglio 2012 sarà invece obbligatoria la trasmissione telematica per le ricongiunzioni onerose e per la richiesta di borse di studio. 
Dal 1° ottobre 2012 il canale telematico diventerà esclusivo per i riscatti ai fini TFS/TFR (iscritti Inadel), i soggiorni climatici ex Enam, la pensione privilegiata diretta e quella a carico di stati esteri, mentre altra decorrenza (dal 5 novembre 2012) è prevista, ad esempio, per le ricongiunzioni non onerose, per le variazioni residenza/domicilio e per l’estratto conto certificato. 
A decorrere dal 3 dicembre 2012 potranno essere presentate esclusivamente on-line le domande di riscatto, computo, accredito figurativo e contribuzione volontaria. 
Per le tempistiche previste nel 2013, si rimanda alla lettura della  Determinazione presidenziale n. 95 del 30 maggio 2012

CONDIVIDI