Home Generale Giannini: stiamo facendo lavoro di sistema per i migranti

Giannini: stiamo facendo lavoro di sistema per i migranti

CONDIVIDI

La ministra dell’istruzione, Stefania Giannini, sul rapporto tra immigrazione e scuola, ha risposto ai giornalisti, a Firenze, a margine di un convegno sul tema della migrazione e dell’integrazione: “Non possiamo fare solo buone pratiche occasionali. La Toscana ne ha, Prato è l’esempio che ho conosciuto anche molti anni fa, e quelle vanno diffuse, ma serve questo lavoro di sistema che stiamo facendo”.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition bonus}

 

“Abbiamo introdotto -ha aggiunto Giannini- per la prima volta con la Buona scuola, la specializzazione di un insegnamento dell’italiano come lingua seconda, perché la prima carta di identità è la lingua, e il primo passaporto per l’integrazione è la competenza linguistica. Stiamo formando i nostri insegnanti in un piano pluriennale che coinvolge gli insenganti, i dirigenti scolastici e il personale amministrativo in una scuola aperta”.