Home Generale Giornata Europea genitori: interviene il Presidente dell’A.Ge

Giornata Europea genitori: interviene il Presidente dell’A.Ge

CONDIVIDI

Il Presidente Nazionale dell’A.Ge. Fabrizio Azzolini, in riferimento all’articolo apparso sul nostro portale, a firma di Rita Manzani Di Goro associata A.Ge., avente quale contenuto la mancata celebrazione della Giornata Europea dei Genitori della Scuola, esprime tutto il proprio disappunto per le dichiarazioni espresse negli articoli in merito alla colpevolezza del Miur le quali costituiscono illazioni censurabili ed arbitrarie dalle quali il Presidente Nazionale si dissocia.

Azzolini chiarisce che la socia Rita Manzani Di Goro non ha alcuna titolarità dell’azione politica dell’A.Ge., né rappresentatività nei confronti delle Istituzioni e che la stessa ha espresso dichiarazioni che sono il risultato di valutazioni soggettive e personali su fatti di cui non è a conoscenza. Continua Azzolini, la Di Goro non è nuova a questo tipo di atteggiamenti volti a mettere in difficoltà le persone che, con grande senso di responsabilità, si impegnano per far crescere l’Associazione. Lo scrivente informa che, in qualità di coordinatore del Fo.N.A.G.S., la Giornata Europea dei Genitori della Scuola, è impegnato nell’organizzazione insieme all’Ufficio III del Miur; perciò sarebbe stata sufficiente una telefonata al Presidente, da parte della Di Goro, per ottenere una risposta chiara, semplice ed esaustiva in ordine alle ragioni per le quali l’evento è stato rinviato per ben due volte, a causa delle note avversità climatiche che ne hanno impedito lo svolgimento, rimandando l’iniziativa a miglior data. Forse la sig.ra Manzani Di Goro non è al corrente o non ricorda che in quei giorni sono state chiuse le scuole, cancellati voli e tratte ferroviarie, diramati comunicati da parte della protezione civile, volti a dissuadere le persone dal mettersi in viaggio. È disarmante osservare, continua Azzolini, come la semplicità delle situazioni debbano essere rese complesse, per scopi ostativi dell’azione di quanti, con onestà intellettuale, lavorano per l’Associazione.

Icotea

Pertanto Azzolini, stigmatizza il comportamento di chiunque utilizzi nome e logo dell’A.Ge. per fare valutazioni personali e di merito sulla politica nazionale dell’Associazione ed a fronte di presunte iniziative intese a richiamare l’attenzione dei genitori sulla nuova riforma della scuola. Il Presidente Azzolini ricorda che sono tutti in ritardo, il report di ricerca sulla Buona Scuola con l’indagine sulle linee guida, promosso dall’A.Ge., sono già da tempo in possesso del Presidente Renzi e del Ministro Giannini. Più in dettaglio, IL Presidente ricorda che il Sottosegretario Faraone è in possesso delle proposte di tutto il Fo.N.A.G.S. di cui l’A.Ge. fa parte ed il cui Presidente ne è il Coordinatore; proposte che, per opportuna vostra conoscenza, alleghiamo per la pubblicazione unitamente al presente comunicato.