Home Archivio storico 1998-2013 Generico Gli studenti chiedono di ridurre il numero dei parlamentari

Gli studenti chiedono di ridurre il numero dei parlamentari

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Un disegno di legge dal titolo ‘Modifica agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione per la riduzione del numero dei parlamentari’: a presentarlo però non sarà un gruppo di parlamentari, ma simbolicamente gli studenti dell’Istituto di istruzione superiore ‘Mattei-Fascitelli’ di Isernia. L’occasione per farlo sarà, lunedì 2 e martedì 3 maggio, l’iniziativa “Un Giorno in Senato”, riservata agli alunni delle ultime classi delle scuole superiori organizzata dal Senato della Repubblica in collaborazione con il ministero dell’Istruzione.
Nel corso della due giorni,  i giovani molisani ed i loro docenti visiteranno le sedi del Senato e conosceranno i servizi offerti ai cittadini attraverso le sue strutture: la Libreria-Centro di informazione, l’Archivio storico e la Biblioteca, dove potranno effettuare ricerche bibliografiche su un tema di loro interesse. Lunedì riceveranno in Aula il saluto di un rappresentante dell’Ufficio di Presidenza del Senato. Agli studenti verrà anche data la possibilità di incontrare esponenti politici e rappresentanti dell’Amministrazione, oltre che poter conoscere i meccanismi dell`attività legislativa attraverso la simulazione di una seduta che li vedrà protagonisti, dalla discussione fino alla votazione di un disegno di legge da loro predisposto.
Gli istituti che volessero approfondire l’iniziativa o partecipare ad “Un Giorno in Senato” potranno interagire via internet con la nuova piattaforma didattica rivolta ai ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado dal sito www.senatoperiragazzi.it/
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese