Home Precari GPS informatizzate, la mancanza di preferenze sarà considerata rinuncia

GPS informatizzate, la mancanza di preferenze sarà considerata rinuncia

CONDIVIDI

Non inserire, nelle GPS, tutte le preferenze per tutte le classi di concorso e per tutte le tipologie di posto, costituirà una dichiarazione di vera e propria rinuncia con l’esclusione dalla graduatoria per le convocazioni successive. Questo è quanto è stato scritto nell’Ordinanza Ministeriale di prossima pubblicazione per l’aggiornamento delle GPS per il biennio 2022-2024.

Conviene inserire tutte le sedi della provincia

Bisogna sapere che attraverso una procedura informatizzata, la cui applicazione verrà pubblicata sul sito del ministero dell’Istruzione, gli aspiranti all’aggiornamento delle GPS 2022-2024 potranno indicare, con preferenza sintetica o analitica, tutte le sedi di organico relative a ciascun grado di istruzione richiesto. Nel conferimento delle supplenze, le elaborazioni terranno conto delle disponibilità che si determinino fino al termine del 31 dicembre, effettivamente esistenti in relazione ai diversi turni di nomina, come registrate dall’ufficio scolastico territorialmente competente.

Icotea

Attenzione alle rinunce

La mancata presentazione dell’istanza per le indicazioni delle preferenze delle sedi, costituisce rinuncia da tutte le graduatorie cui l’aspirante abbia titolo per l’anno scolastico di riferimento. Costituisce altresì rinuncia, limitatamente alle preferenze non espresse, la mancata indicazione di talune sedi/classi di concorso/tipologie di posto. Pertanto, qualora l’aspirante alla supplenza non esprima preferenze per tutte le sedi e per tutte le classi di concorso/tipologie di posto cui abbia titolo e al proprio turno di nomina non possa essere soddisfatto in relazione alle preferenze espresse, sarà considerato rinunciatario con riferimento alle sedi e alle classi di concorso/tipologie di posto per cui non abbia espresso preferenza. Ne consegue la mancata assegnazione dell’incarico a tempo determinato dalle graduatorie per le quali sia risultato in turno di nomina per l’anno scolastico di
riferimento.

Procedura automatizzata

Gli uffici scolastici territorialmente competenti, a seguito delle istanze presentate con le previste modalità informatiche, assegnano gli aspiranti alle singole istituzioni scolastiche attraverso una procedura automatizzata nell’ordine delle classi di concorso o tipologia di posto indicato e delle preferenze espresse sulla base della posizione occupata in graduatoria. L’assegnazione dell’incarico sulla base delle preferenze espresse nella domanda comporta l’accettazione della stessa. Degli esiti dell’individuazione viene data pubblicazione da parte degli uffici all’albo on line.

Pubblicazione disponibilità

Contestualmente alla pubblicazione delle individuazioni e delle assegnazioni degli aspiranti alle singole istituzioni scolastiche attraverso la procedura informatizzata, gli uffici pubblicano il quadro delle disponibilità sulla base delle quali si è proceduto al conferimento dei relativi incarichi.