Home Archivio storico 1998-2013 Ordinamento Grasso racconta Cosa nostra a “Lezioni di mafia”

Grasso racconta Cosa nostra a “Lezioni di mafia”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Procuratore Nazionale Antimafia, racconta per la prima volta in televisione tutti i segreti dell’organizzazione criminale più potente e sanguinosa del mondo. Si scoprono dall’interno i rituali di affiliazione, le biografie nere, le regole, la vita quotidiana, i meccanismi di governo, i delitti, le connivenze di Cosa Nostra, gli intrecci tra stato e mafia, il futuro e le nuove capitali dell’impero malavitoso. Il programma non è un semplice racconto storico ma uno scavo antropologico, umano e giornalistico dove storia e attualità si fondono. La puntata è dedicata a ‘Il consenso’. I rituali di costruzione dell’identità dell’organizzazione permettono a Cosa Nostra di radicarsi sul territorio, guadagnando consenso interno ed esterno. Prova ne sia la storia di un decalogo trovato in covo: le 10 regole da seguire per far parte dell’organizzazione. “Senza il consenso – spiega Pietro Grasso – la mafia non esiste”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese