Home Alunni I giovani e le scienze 2017: a Milano dal 25 al 27...

I giovani e le scienze 2017: a Milano dal 25 al 27 marzo 2017

CONDIVIDI

Si svolgerà a Milano, dal 25 al 27 marzo, la selezione italiana per il 29° concorso dell’Unione europea dei giovani scienziati e per i più prestigiosi eventi internazionali degli studenti eccellenti, con l’esposizione dei progetti finalisti e la premiazione dei vincitori.

La peculiarità di questa iniziativa è la sua apertura a tutti i settori scientifici. In tal modo si differenzia significativamente dalle Olimpiadi a tema come ad es. matematica, fisica, informatica, chimica, biologia … Stimola quindi il collegamento tra le varie discipline, valorizza le applicazioni che in genere richiedono competenze eclettiche, apre la mente dei giovani ad una visione intersettoriale.

Icotea

La Giuria, che ha valutato le 65 candidature pervenute e seleziona i vincitori durante le giornate dell’evento è formata da 34 esperti provenienti da prestigiose università e centri di ricerca, dal mondo delle professioni e dall’associazionismo: 8 membri lavorano in istituzioni straniere di chiara fama; 5 sono vincitori di edizioni del concorso anteriori al 2006.Tutti i lavori pervenuti sono stati analizzati da almeno 4 giudici. I finalisti dei migliori 27 progetti italiani e 4 stranieri scelti per l’esposizione e la premiazione del 25-27 marzo a Milano in p.le Morandi 2, presso la Fast, vengono sottoposti ad ulteriori esami con domande presso il loro stand a Milano da un minimo di cinque esperti.

Arricchiscono il programma due conferenze scientifiche. Sabato 25 marzo si svolge l’incontro “Prevedere per prevenire: il legame tra meteorologia e sicurezza del territorio” a cura di Serena Giacomin del Centro Epson Meteo. Domenica 26 marzo dalle 15.00 alle 16.30 è il turno di Giuliano Grignaschi dell’IRCCS Mario Negri con il tema “Le bufale nella scienza: come vengono create e come si scoprono”.

Tutti possono assistere alle conferenze e ammirare le invenzioni, i prototipi e le ricerche in occasione dell’esposizione presso la Fast il 26 marzo dopo le 16.30 e sino alle 19 e la mattina del giorno 27 marzo, ed assistere alla cerimonia di premiazione prevista il 27 marzo dalle 11.00 alle 13.00. Sarà premiata la qualità del talento dei giovani neoArchimede italiani 2017 e sapremo chi di loro rappresenterà l’Italia alla finale europea prevista dal 22 al 27 settembre 2017 a Tallin in Estonia e agli altri appuntamenti internazionali dei giovani meritevoli.

Per informazioni e aggiornamenti: www.fast.mi.it