Home Sicurezza ed edilizia scolastica I maniglioni antipanico nelle vie di fuga delle scuole

I maniglioni antipanico nelle vie di fuga delle scuole

CONDIVIDI
  • Credion

I maniglioni antipanico sono essenziali per predisporre una corretta via di fuga e rientrano nella normativa antincendio con lo scopo di preservare la sicurezza dei lavoratori soprattutto in ambienti ad alto affollamento.

La loro installazione però è obbligatoria solo nel caso in cui sussistano determinate caratteristiche, come stabilito dall’art 3 del Dm 3 novembre 2004 che definisce i criteri da seguire per la scelta dei dispositivi di apertura delle porte. Se da installare, tali dispositivi devono essere conformi alle norme UNI EN 179 o UNI EN 1125 e ai sensi del D.P.R. 21 aprile 1993, n. 246, devono essere muniti di marcatura CE.

Icotea

Si ricorda che entro il 16 febbraio 2013 dovevano essere sostituiti i dispositivi non marcati CE per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo nell’ambito delle misure atte a garantire la sicurezza in caso d’incendio, soggette al controllo dei Vigili del Fuoco ai fini del rilascio del Certificato di Prevenzione incendi.