Home Archivio storico 1998-2013 Generico Il 2009 sarà l’Anno europeo della Creatività e dell’Innovazione

Il 2009 sarà l’Anno europeo della Creatività e dell’Innovazione

CONDIVIDI
  • Credion
Ora che c’è l’ufficialità si può annunciare: il 2009 sarà l’Anno europeo della Creatività e dell’Innovazione. A confermarlo è stato il Commissario per l’Istruzione Ue, Ján Figel, che ha dichiarato di voler promuovere in tal modo approcci creativi e innovativi in vari campi dell`attività umana e di contribuire a dotare l`Unione europea di strumenti per affrontare un mondo globalizzato. Per raggiungere questo risultato l`Ue metterà a disposizione una struttura in grado di accrescere la sensibilità sul tema e promuovere un dibattito politico sul modo di aumentare il potenziale creativo e innovativo dell`Europa.
“La creatività e la capacità di innovare sono qualità umane fondamentali – ha detto il Commissario Figel –: sono presenti in ognuno di noi e vi ricorriamo in numerose situazioni ed occasioni, consapevolmente e non. Con questo anno europeo, vorrei far sì che i cittadini europei comprendano che promuovendo i talenti umani e la capacità umana di innovare, si può dar vita a un`Europa migliore e aiutarla a sviluppare tutto il suo potenziale economico e sociale”.
L’evento verrà ufficialmente aperto con un’iniziativa davvero creativa: un concerto della ‘Vienna Vegetable Orchestra’, che suonerà strumenti realizzati solo con verdure. Il concerto “verde” avrà luogo a Praga il 7 gennaio alla presenza del Presidente della Commissione, Jose Manuel Barroso, e del primo Ministro ceco Mirek Topolánek.
Saranno rappresentati tutti gli Stati membri, tra l`altro dai coordinatori nazionali appositamente nominati. Per l’Italia il coordinatore nazionale sarà rappresentato dalla dottoressa Elisabetta Mughini, dell’Agenzia nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica (forse più noto come ex Indire).

Per maggiori informazioni l’Ue ha creato il sito http://www.create2009.europa.eu/