Home I lettori ci scrivono Il Miur, gli Ata e le graduatorie di terza fascia

Il Miur, gli Ata e le graduatorie di terza fascia

CONDIVIDI

E’ stato emanato il D.M. 640 /2017  sull’aggiornamento delle graduatorie d’istituto ATA di terza  fascia, tra l’altro un mese prima della data d’inizio del bando( 30 settembre 2017).

Inizia la VIA CRUCIS  della fase transitoria delle supplenze ATA, nelle more delle nuove graduatorie, come si dice in “ burocratese”.

Icotea

Ebbene il MIUR  pubblica la nota 37883 del 01/09/2017 ,comunicando che è indetto il nuovo bando per l’aggiornamento delle GRADUATORIE D’ISTITUTO ATA III FASCIA  e lascia nel vago le modalità operative sul tipo di nomina da fare nel frattempo.

Ecco allora che l’aspirante supplente incomincia a brancolare nel buio: saranno nomine fino all’avente diritto? Saranno nomine a data certa?

Regna il silenzio e il diritto del cittadino interessato di sapere pare non esistere!

Chiedi ai sindacati e ti senti rispondere, in generale ,sempre vagamente: “ stiamo lottando”.

Come può il sindacato risponderti in maniera nebulosa se sai che prima dell’uscita delle circolari si è seduto al tavolo delle trattative?

E poi perché la Pubblica Amministrazione non risponde al cittadino che chiede chiarimenti?

Dov’è la  legge sulla trasparenza?

Forse gli ATA non meritano ascolto? E tra questi ultimi ancor meno i COLLABORATORI SCOLASTICI?

Agli inizi di ogni triennio le NOTE MIUR hanno avuto sempre la bontà di terminare con la postilla che indicava che nelle more delle nuove graduatorie si poteva procedere alle nomine fino all’avente diritto anche per i collaboratori scolastici che si avvalgono dell’art. 59( possibilità di mettersi in aspettativa come collaboratori per accettare incarichi come ASSISTENTI AMMINISTRATIVI).

Quest’anno tutto tace e ai collaboratori non si dà risposta!

Non credo che si voglia privare il collaboratore scolastico di una possibilità( accettare nomina fino all’avente diritto, nella fase di transizione dalla graduatoria vigente a quella nuova) che è diventata prassi consolidata( vedi note MIUR precedenti). In caso contrario costituirebbe una grave discriminante rispetto a quanto concesso nei trienni passati!

Non è certo colpa del collaboratore scolastico se l’aggiornamento delle nuove graduatorie non avviene in tempo utile ,per inizio anno scolastico, non permettendo supplenze fino al 30/06 o fino al 31/08 per potersi avvalere dell? Art.59 del CCNL COMPARTO SCUOLA!

IO ATA VORREI CHE L’AMMINISTRAZIONE MI RISPONDESSE!