Home Alunni Il premio scomparso

Il premio scomparso

CONDIVIDI
webaccademia 2020

In pratica quei 3.213 bravissimi alla maturità 2013, per esempio, si sono visti assegnare 500 euro, mentre i colleghi di sei anni prima hanno ricevuto il doppio: 100 e lode per 1000 euro, secondo lo slogan dell’ex ministro Giuseppe Fioroni nel 2007. Per i diplomati eccellenti 2014 sempre meno: 450 euro, come stabilisce un decreto del 9 ottobre scorso.

 «Una riduzione dovuta all’aumento dei ragazzi che hanno ottenuto il massimo dei voti alla maturità: 3.628 quest’anno», spiegano al Miur. Poi c’è stata la vicenda del bonus che doveva portare punti extra ai test di ingresso all’università, abolito dopo aver illuso molti. E adesso per i superdiplomati si aggiunge un’altra difficoltà: il «mistero del bonus scomparso»

Il Corriere della Sera riporta quanto pubblicato da un sito di studenti, sottolineando che “un ragazzo che l’anno scorso ha superato la maturità con la lode”, ci ha spiegato di non aver mai sentito parlare del programma “Io Merito – Valorizzazione delle eccellenze”. E  quando ha chiesto informazioni nella segreteria della sua scuola, nessuno ha saputo aiutarlo, né nessuno ne aveva parlato in classe e nessuno degli studenti della scuola era al corrente che a uno sforzo massimo poteva corrispondere un riconoscimento concreto.

ICOTEA_19_dentro articolo

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese